HOME      INFORMAZIONI      STAFF      SERVIZI       VIRTUAL TOURS       ERBARIO DIGITALE      LINKS

EN | IT

Chorisia speciosa A. St. Hil.

(Bombacaceae)

Volgarmente conosciuti come falso kapok per il contenuto del suo frutto - grosse capsule che, aprendosi, liberano una morbida lanugine contenente i semi, un tempo adoperata per l’imbottitura di cuscini o materassi - questi alberi riescono a sopportare lunghi periodi di aridità, rimanendo senza foglie, grazie ai rami verdi e fotosintetici e al fusto trasformato in una riserva d’acqua al punto da assumere una singolare forma a fiasco, alla quale si deve il nome locale palo borracho, cioè albero ubriaco. Analogamente al mandarino e al nespolo del Giappone, queste piante sono un perfetto esempio di diffusione in coltura avvenuta attraverso l’Orto botanico di Palermo. Introdotte intorno al 1896 dal Brasile, esse furono notate in un giardino di Palermo nel 1910 dal botanico Michele Lojacono Pojero, il quale fornì una descrizione e cenni sulla biologia e l’ecologia, intuendo che presto sarebbero diventate essenze arboree di grande effetto decorativo per la Città. A partire dal 1930, infatti, ebbe inizio un’estesa diffusione nel territorio ed esemplari di grande pregio si possono riscontrare ormai in tutta la Sicilia.

Nome comune: Chorisia, falso kapoc

 

Descrizione:  è un albero deciduo con un'apparato radicale piuttosto sviluppato in superficie; il fusto, ingrossato vicino alla  base, con la caratteristica forma di un fiasco, è verde-grigiastro per la presenza nella corteccia di clorofilla; è inoltre munito di grosse spine che interrompo-no l’eccessiva traspirazione corticale e che fungono anche come organi di difesa da alcuni animali. La fioritura è autunnale e si protrae fino a dicembre. I fiori, solitari, grandi, molto espressivi, sono simili a quelli dell’ibisco con una colorazione che varia dal bianco crema, al rosa fino al violetto.

 

Origine: Sud America, soprattutto Brasile e Argentina

 

Habitat ed esigenze colturali: E’ un albero relativamente rustico, che si adatta a diverse condizioni di suolo, ma piuttosto esigente in fatto di temperatura e di spazio.

Orto Botanico

Via Lincoln, 2

90133 PALERMO, Italia

Codice Fiscale 80023730825, Partita IVA 00605880822

 

091 238 91236

 

botanica@unipa.it